Save the date e Topics del Congresso GCORL 2017

pubblicato in: Istituzionale | 2

V CONGRESSO DEL GRUPPO CAMPANO ORL SALERNO 23/25 NOVEMBRE 2017

Il quinto evento annuale del Gruppo Campano ORL giunge a chiusura di un’intensa attività di aggiornamento effettuata durante l’intero anno 2017.

L’appuntamento salernitano di fine anno che ha travalicato i confini regionali diventando di interesse nazionale, intende quest’anno analizzare le più importanti patologie ORL.

Analizzeremo l’eziologia fino ad arrivare alla proposta di strumenti di intervento e trattamento coinvolgendo quali attori coloro che a vario titolo si occupano di tali patologie.
Il programma è articolato in una serie di interventi in cui verrà sottolineata l’importanza di un lavoro multi ed interdisciplinare, nel quale il paziente sia nel contempo parte attiva e fruitore del percorso terapeutico-riabilitativo.

Durante la mattinata del primo giorno sono previste visite gratuite alla popolazione.
Esse saranno effettuate da Colleghi esperti provenienti dalle migliori Scuole otorinolaringoiatriche italiane. Saranno effettuati, a titolo di screening, i seguenti esami strumentali.

  • Esame Audiometrico per lo screening delle ipoacusie
  • Rinofibrolaringoscopia per lo screening delle patologie croniche naso-sinusali e laringee
  • Polisonnografia per lo screening del russamento.

Sarà prevista la seconda edizione della giornata del” Naso Ribelle” in cui saranno effettuati l’es.citologico nasale e Prick-Test per lo screening delle riniti allergiche e vasomotorie.

Gli Esperti saranno affiancati da specializzandi e giovani specialisti che avranno così l’opportunità di apprendere da vicino l’approccio al paziente e l’utilizzo di più moderne strumentazioni e dispositivi.
Nel pomeriggio e nei giorni successivi ,il programma prevede una serie di relazioni che verteranno sugli aspetti epidemiologici, eziologici, diagnostici fino all’approccio terapeutico migliore ed alla scelta degli eventuali interventi riabilitativi e chirurgici.
In particolare saranno analizzate le esperienze maturate nell’ambito della prevenzione e nella gestione delle principali cronicità in ambito ORL, audiovestibolare e foniatrico, ma anche e soprattutto delle malattie neoplastiche della testa e del collo, in un’organizzazione sanitaria ideale configurata nel livello dei servizi sulla base delle esigenze del cittadino / paziente e non viceversa, così da potergli offrire equamente quantità e qualità delle cure.

 TOPICS

  • Le nuove terapie per la prevenzione delle infezioni ricorrenti delle VAS
  • Novità diagnostiche e terapeutiche della rinite allergica
  • Novità classificative nella poliposi nasale
  • La diagnosi e la terapia della rinosinusite polipoide: individuare il paziente che recidiva!
  • La terapia multidisciplinare delle somatizzazioni in ORL
  • Gli integratori come presidio insostituibile per l’otorinolaringoiatra
  • Diagnosi e terapia delle vertigini
  • Diagnosi, terapia e riabilitazione protesica delle ipoacusie
  • La chirurgia endoscopica nasosinusale e del basicranio, aggiornamenti e nuove tecnologie (device, neuronavigazione)
  • La chirurgia del collo e delle ghiandole salivari: come procedere in sicurezza e nuove tecnologie
  • Workup diagnostico del paziente russatore ed affetto da OSAS per una corretta terapia
  • La terapia medica e chirurgica delle patologie dell’orecchio medio
  • La chirurgia endoscopica e combinata dell’orecchio medio
  • La chirurgia del nervo acustico e dell’angolo ponto-cerebellare
  • Novità in ORL pediatrica

 

Please follow and like us:

2 Risposte

  1. Non avete inserito nel programma argomenti di cure termali ,da me suggerite diverse volte.

    • Carissimo Raffaele
      il programma è in fase preliminare e quindi sicuramente è un argomento che possiamo inserire.
      Grazie per averlo ricordato.
      Mimmo Di Maria

Lascia una risposta