REGOLAMENTO DEL GRUPPO CAMPANO ORL

MODALITA’ DI ADESIONE

ARTICOLO 1

L’ammissione dei soci ordinari avviene attraverso un form dal sito istituzionale in cui devono essere riportati i principali dati biografici e un curriculum con  gli eventuali titoli di carriera e scientifici ovvero dopo compilazione di specifica domanda di adesione degli interessati in occasione di eventi ed incontri scientifici, essa deve essere indirizzata al Presidente. Il Direttivo deciderà in maniera insindacabile tenendo conto dei requisiti del richiedente secondo gli articoli previsti nello statuto.

 

DOVERI  E  DIRITTI  DEI  SOCI

 ARTICOLO 2 

L’appartenenza all’associazione impegna gli aderenti al rispetto delle risoluzioni prese dagli organi statutari. I soci sono tenuti ad un corretto comportamento nelle relazioni con gli altri soci, nonchè all’accettazione delle norme del presente statuto e del regolamento. Il socio ordinario, purchè in regola con il pagamento delle quote sociali, è elettore ed eleggibile; ha diritto ad intervenire nelle assemblee dei soci, a prendere la parola secondo le modalità  previste dal regolamento, a partecipare a tutte le riunioni indette dalla associazione, a proporre argomenti da inserire nell’ordine del giorno, a presentare al Consiglio Direttivo concrete proposte scritte per la realizzazione degli scopi sociali o per la migliore organizzazione della associazione, a proporre modifiche del regolamento ed a fruire di tutte le agevolazioni e di tutti i benefici connessi con l’appartenenza al gruppo.

I Soci prestano la propria attività in modo personale, volontario e gratuito nell’Associazione, i membri del Consiglio Direttivo e tutti coloro che ricoprono ogni altra carica volontaria nell’ Associazione non hanno diritto ad alcun compenso o retribuzione.

 

IL CONGRESSO E LE ATTIVITA’ FORMATIVE

ARTICOLO 3

E’ previsto un convegno annuale in un periodo fisso e precisamente nelle ultime settimane di novembre o prima settimana di Dicembre, salvo impedimenti di carattere eccezionale possibilmente della durata di 2- 3 giorni. L’organizzazione del convegno è affidata al consiglio direttivo coadiuvato dalla Segreteria Scientifica da esso nominata. La finalità del Congresso è quella di costituire un reale momento di partecipazione e di formazione per gli iscritti attraverso l’offerta di contenuti scientifici e tecnici di alto profilo, in armonia con i principi fondamentali della E.C.M.  La sede del convegno sarà individuata presso una località facilmente raggiungibile e ed adeguatamente attrezzata per le attività formative, espositive ed alberghiere.
Il programma del Congresso può essere redatto anche attraverso una consultazione via web degli iscritti.
L’attività formativa annuale dell’associazione, proposta dal Direttivo ma anche dai soci,  avrà in programma:

  • incontri di aggiornamento;
  • giornate scientifiche;
  • corsi teorico-pratici;
  • workshop;
  • ogni altra attività culturale e pratica finalizzata alla formazione continua dello specialista altre iniziative di studio e ricerca scientifica finalizzate all’aggiornamento e alla formazione continua dello specialista.

In occasioni di tali eventi il consiglio direttivo o gli associati, nel rispetto degli articoli previsti dallo statuto, possono indire la riunione della assemblea proponendo un ordine del giorno che sarà comunicato nelle modalità e nei tempi previsti dallo statuto associativo.
Le attività di E.C.M. sono finanziate utilizzando i contributi di enti pubblici o privati, ivi compresi i contributi delle industrie farmaceutiche e di dispositivi medici, nel rispetto dei criteri e dei limiti stabiliti dalla Commissione nazionale per la Formazione Continua con l’esclusione dei finanziamenti che configurino conflitto di interessi con il S.S.N. e S.S.R.

LA PARTECIPAZIONE DEI SOCI ALLA ATTIVITA’ FORMATIVA


ARTICOLO 4

 Tutti i soci, senza limitazioni e pregiudizi alcuni, possono partecipare attivamente alla attività scientifica del GCORL proponendo ed organizzando eventi formativi. La richiesta va inoltrata al direttivo almeno 90 giorni prima della data prevista per l’evento. Il Direttivo, previa valutazione della rilevanza formativa e delle risorse, coinvolgerà i soci attraverso i canali multimediali (sito web ufficiale, social media, mailing list).

 

LA COMUNICAZIONE TRA I SOCI ATTRAVERSO LA RETE ORL CAMPANA

 ARTICOLO 5

La rete è lo strumento principale con cui i Soci mantengono le relazioni .

A tale scopo è attiva “La Rete Campana ORL”.

La rete permette di accedere e partecipare alle numerosissime aree di dialogo e scambio di informazioni sul web (blog, forum, chat, social, mailing list) su argomenti di interesse scientifico e professionale.

Attraverso la Rete Campana ORL, nelle sue varie forme (social network, blog, sito web, chat, istant messaging) è possibile scambiare informazioni e documentazione su un argomento che si desidera approfondire o condividere.

Tali risorse possono essere utilizzate anche come strumenti di “riunioni a distanza” per motivi di studio o di lavoro. Tutti i sistemi di conversazione, sia “sincroni” come le chat o “asincroni” come forum e conferenze, sono aperti solo ai cultori della materia previsti dallo statuto.

La Rete Campana riconosce come Rivista Ufficiale del Gruppo Campano ORL il periodico trimestrale: Frontiera ORL, iscritta al registro internazionale ISSN (International Standard Serial Number). Tale rivista è stata inserita nel database mondiale delle riviste on-line per essere indicizzata e resa disponibile per innumerevoli siti e portali di ricerca bibliografica delle università, accademie, ospedali presenti nel mondo. È stata inserita nell’elenco delle riviste scientifiche italiane; nel database locale della biblioteca digitale SFX (Sistema Bibliotecario di Ateneo) a disposizione della Università “Federico II” ed il titolo “Frontiera ORL” è già presente da tempo nell’autorevole catalogo ACNP (Archivio Collettivo Nazionale dei Periodici) con il relativo link alla rivista on-line.