700 presenze al VII Congresso Nazionale 2019 del Gruppo Campano ORL, un successo ottenuto sul campo

pubblicato in: Corsi e Congressi, Istituzionale | 5

a cura di Domenico Di Maria

Sono state 700 le presenze al congresso nazionale del Gruppo Campano ORL 2019!

A chi mi ha chiesto come abbiamo fatto ad ottenere questo successo ho risposto così:“abbiamo dato spazio e voce a tutti, siamo sempre inclusivi e mai esclusivi”!

In apertura giovedì mattina hanno avuto svolgimento due corsi paralleli che conferivano 4 crediti ECM, “Tecnologie del III millennio; la medicina e le nuove tecnologie” coordinato da Aldo Messina, e “i disturbi della deglutizione” coordinato da Arcadio Vacalebre.

Giovedì 21 novembre 2019 pomeriggio: l’apertura del congresso da parte del Presidente Sabato Leo, del Vice-Presidente Domenico Di Maria e di Andrea Montella, presidente ANSOA guardava verso un’aula plenaria al completo.

E’ oramai un congresso nazionale” – ha esordito il presidente Leo – “perché la partecipazione di relatori e congressisti e l’eco dell’evento è tale”; i numeri lo hanno confermato!

La sessione plenaria del pomeriggio, moderate da Antonio Cesaro e da Ettore Cassandro ha toccato argomenti di alto profilo scientifico, in ambito diagnostico, nella oncologia testa-collo ed anche con relazioni dal profilo sociale ed umanitario. Essa si è aperta con una lettura sullo stato dell’arte in oncologia laringea tenuta dal Giuseppe Rizzotto dalla importante Scuola di Vittorio Veneto e da Giuseppe Tortoriello.

Venerdì 22 novembre 2019: due sessioni parallele mattutine: rinologia e vestibologia.
La prima, organizzata dai referenti per la rinologia del gruppo campano ORL Domenico Di Maria e Dino Cassiano, ha visto la partecipazione di relatori di rilevanza internazionale quali il Prof Yves Saban da Nizza, il Prof Ignazio Tasca da Imola ed il Prof Maurizio Bignami da Varese; la seconda è stata tanto frequentata che abbiamo superato per capienza i posti a sedere.

I coordinatori e referenti per la vestibologia del GCORL Luigi Califano e Mario Mandara hanno avuto il grande merito di far relazionare i giovani talenti in tale materia!

Nel pomeriggio tre sessioni parallele che hanno affrontato tematiche innovative quali “allergia, olfatto e sessualità” coordinata da Carlo De Luca, sul “confronto tra esperti su casi di oncologia laringea”, coordinata da Domenico Napolitano e Filippo Ricciardiello ed “Endoscopia e medico nel Web”, quest’ultima coordinata da Elio Cunsolo, Domenico Di Maria e presieduta da Gennaro Larotonda e Giuseppe Villari. Siamo stati i primi, nell’ambito di un congresso ORL nazionale, a dare ampio respiro a tematiche così attuali, grazie agli interventi di esperti del settore quale il Dott. Ferdinando Scala. Fake news, posizionamento nel web e personal branding sono stati comunicati in modo semplice ed efficace per formare il medico del presente e del futuro che non può rimanere emarginato dal web-social.

Venerdì sera la cena sociale ci ha visto tutti insieme nella magnifica cornice costiera di Cetara; serata indimenticabile di amicizia, di musica ed arte che ha visto l’amichevole ed affettuosa partecipazione di Povia, artista dalle grandi doti professionali ed umane, che si è esibito ed intrattenuto con tutti noi.

Sabato mattina 23 novembre. Tre sessioni parallele: chirurgia e miscellanea ORL con esperti nel settore che hanno formato i partecipanti con la loro esperienza professionale e coordinate da Pasquale Laudadio, Ortensio Marotta , Americo Mastella, Mario Galfano e Carmelo Zappone; due sessioni dedicate ed accreditate rispettivamente per medici di base e pediatri, la prima moderata da Luigi Sodano, Pasquale Contaldi e Filippo Ricciardiello, la seconda coordinata e condotta da Giuseppe Ruggiero, Nicola Mansi e Domenico Di Maria. Aule piene fino alle 14:00, abbiamo parlato di integrazione tra il territorio e la specialistica, di comunicazione.
Il confronto tra relatori e partecipanti è stata vivace sino all’ultimo minuto.

Questi sono gli ingredienti del successo sul campo ottenuto in questo VII Congresso Nazionale: 700 presenze, decine e decine di aziende espositrici, più di 100 relatori. 

Tutto è scaturito da un lavoro corale tra Direttivo, Delegati e Soci del Gruppo Campano ORL; Relatori, Congressisti, Sponsors e la segreteria organizzativa Concerto, un team di professionisti fantastici dall’alto profilo umano!

Ecco le riflessioni del giorno dopo.
Per il Congresso del 2020 prendiamo l’impegno di fare sempre meglio, nutriamo la speranza di arrivare a traguardi più ambiziosi e abbiamo il dovere di preservare i risultati raggiunti!

Please follow and like us:
error

5 Responses

  1. Carlo De Luca

    Un grande ringraziamento alla instancabile produttività ed ospitalità del Gruppo Campano ORL ed a Sabato Leo e Domenico Di Maria oltre tutto lo staff.
    SEMPLICEMENTE INSUPERABILI

  2. Ottavio Del Giacomo

    E’ la prima volta che ho partecipato ad un congresso organizzato dal Gruppo Campano ORL e desidero pertanto esprimere i miei complimenti al Presidente Sabato Leo,agli organizzatori ed a tutti i colleghi che hanno presentato relazioni di alto contenuto scientifico in maniera chiara,precisa,comprensibile e rispettando i tempi stabiliti.
    Oltre al fondamentale aggiornamento scientifico questo congresso é stato anche momento di grande piacere nell’aver ritrovato colleghi ORL degli anni di specializzazione che non vedevo ormai da molto tempo,essendomi trasferito in Trentino 25 anni fa,ed aver condiviso con loro anche dei bei momenti di allegria e spensieratezza nelle splendide serate organizzate come quella nella bellissima Cetara in costiera.
    Sono veramente contento ed orgoglioso che i miei colleghi ORL Campani abbiano
    fondato il Gruppo Campano ORL che vedo occupa un posto di ruolo,di aggregazione e di riferimento nel panorama dell’Otorinolaringoiatria in Italia.
    Ottavio Del Giacomo

    • ddimaria72

      Caro Ottavio
      Mi fa molto piacere il tuo apprezzamento e sapere che sei rimasto soddisfatto.
      Il gruppo campano ORL è la prova di quanto un gruppo di colleghi ed amici possano produrre anche “giù al sud” un evento di alto profilo scientifico e di amichevole aggregazione.
      È stato un successo di squadra e fintanto sarà così la nostra associazione avrà lunga vita.
      A presto e grazie ancora.
      Mimmo Di Maria

  3. eugenio mira

    Grande congresso ! Grande Sabatino ! Grandi tutti gli amici del Gruppo Campano !
    Come sempre un mix di scienza, amicizia, conviviali’,
    Felice di avere partecipato e pronto per il 2020.
    eugenio mira

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *